L’Alta Via dell’Orso

L’Alta Via dell’Orso è un itinerario escursionistico, naturalistico e culturale che si snoda sulle pendici del Monte Pore nel territorio di Colle Santa Lucia, sulle tracce del famoso romanzo “La pelle dell’orso” di Matteo Righetto.

Ispirato infatti al viaggio che i protagonisti dell’opera letteraria compiono alla ricerca dell’orso chiamato da tutti El Diàol, il sentiero sovrasta Colle Santa Lucia e si inerpica sui paesaggi più affascinanti e selvaggi del massiccio del Pore (gruppo Nuvolau-Averau), per poi scollinare sul versante di Livinallongo del Col di Lana e ricongiungersi all’antica Strada de la Vena, ridiscendendo nuovamente verso il centro dio Colle Santa Lucia

Si tratta di un percorso, interamente tracciato e segnalato con apposite indicazioni, che si immerge nel cuore più autentico di Colle Santa Lucia, in uno scenario naturalistico di straordinaria bellezza in grado di farvi vivere un’esperienza wilderness unica, tra boschi incontaminati e panorami dolomitici mozzafiato.

L’Alta Via dell’Orso è un cammino che, passo dopo passo, trasformerà la vostra escursione in un’emozione unica nella quale convivono armoniosamente la passione per la letteratura, l’amore per l’ambiente, il rispetto della tradizione.

Dati tecnici del percorso:

Dislivello:   400m

Tempo di percorrenza: 3 ore

descrizione del percorso

Consigliamo a tutti di passare nell’ufficio turistico in piazza a Colle Santa Lucia per gli aggiornamenti sul percorso.

Piazza di Colle S. Lucia – Sopradaz: il percorso parte dalla piazza, dopo pochi metri si lascia la strada principale per prendere una strada secondaria (asfaltata) che sale fino alla frazione di Sopradaz

Sopradaz – Forzela: Arrivati a Sopradaz, il percorso prosegue nel bosco salendo per alcuni Km fino a raggiungere il punto più alto in località Forzela

Forzela – Larzonei: Il tratto che porta da Forzela alla frazione di Larzonei è interamente in mezzo al bosco il sentiero è largo 1/2 m e si apre a dei bellissimi scorci panoramici. il tratto è in leggera discesa, in inverno può diventare ghiacciato e pericoloso.

Larzonei – Colcuc: A Larzoniei il sentiero incontra la strada della vena, da qui si torna verso Colle Santa lucia, il percorso diventa più largo e paineggiante

Colcuc – Canazei: Colcuc è un’altra frazione che si incontra lungo il percorso di rientro verso Colle, da qui un secondo tratto in salita ci porta in località Forcia per poi scendere verso la frazione di Canazei

Canazei – Piazza di Colle S. Lucia: L’ultimo tratto di discesa è un piccolo sentiero che rientra verso la piazza di Colle


SPONSOR & PARTNERS